THOR ROBERT CAMPAJOLA

THOR ROBERT CAMPAJOLA

BATTERISTA

Non guardo mai alla forma... Per me conta la sostanza!

Il piccolo grande batterista degli Hole in the Frame, comincia ad avvicinarsi alla musica grazie al padre, musicista e appassionato di chitarre storiche e della musica rock.

Si avvicina alla musica grazie alla sua band preferita: i Manowar e di riflesso, grazie alla sua passione per la cultura fantasy, i giochi di ruolo e la lettura di racconti di avventura.

Questo background di riferimento, lo spinge ad avventurarsi nella stesura di libri, ambientazioni, disegni per le sue storie e alla creazione di colonne sonore per i suoi scritti, che inevitabilmente lo portano ad approcciarsi allo studio della chitarra e della batteria.

La sua prima esperienza è la batteria all’età di 13 anni. Dopo alcuni anni di studio comincia ad esibirsi dal vivo e nel 1998 riesce a tirar su il primo live nel capoluogo molisano.

Da allora non abbandona mai più il suo strumento e si spinge sempre più al limite, seguendo le sue fonti di ispirazione, esercitandosi nel suonare le canzoni dei Metallica, Iron Maiden, Testament, Pantera, Destruction, Fear Factory,  e prendendo parte a vari progetti inediti.

Thor dichiara di avere due batteristi di rifermento nel suo background artistico: Mike Portnoy (Dream Theater) e Gene Hoglan (Death).

A giugno del 2018, prende parte ufficialmente alla registrazione del disco No rest for soulless degli Hole in the Frame e dopo un periodo di circa un anno di distacco dal gruppo, si riunisce a loro per la stesura di nuovi brani e per essere parte integrante della Crossover Groove band.

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping